La cura dell'apparecchio acustico - Centriudito ...

La cura dell’apparecchio acustico

L’apparecchio acustico è un dispositivo molto sofisticato. Nonostante la sua ridotta dimensione, la quale sta diminuendo ulteriormente negli anni, presenta una tecnologia molto avanzata con caratteristiche uniche ideate appositamente per dare il massimo beneficio senza però rinunciare all’estetica. Questa tecnologia, necessita di una certa cura ed attenzione da parte dell’utilizzatore, questo perché possa restare performante negli anni come se fosse il primo giorno. Per una corretta manutenzione del vostro dispositivo acustico abbiamo selezionato qui di seguito alcune delle problematiche più comuni con relative soluzioni ed alcuni semplici e utili accorgimenti da tenere sempre a mente:

  • Maneggiare con cura l’apparecchio.
  • Conservare l’apparecchio acustico in un luogo sicuro, fresco e asciutto.
  • Spegnere l’apparecchio quando non è in uso. Rimuovere sempre la pila quando non si utilizza per lunghi periodi.
  • I contatti della pila devono essere puliti con regolarità. Utilizzare un bastoncino di cotone, facendo attenzione a non piegarli o deformarli. I contatti della pila sporchi possono causare un malfunzionamento dell’apparecchio.
  • Pulire con cura l’apparecchio, facendo attenzione a rimuovere ogni traccia di cerume, per evitare malfunzionamento o danni permanenti.
  • Pulire l’apparecchio acustico, dopo ogni uso, con lo spazzolino o il panno morbido ed asciutto ricevuti in dotazione. Non inserire mai alcuno strumento nel foro di uscita/entrata del suono. Ciò potrebbe danneggiare seriamente il ricevitore/microfono. Se non si riesce a pulire bene l’apparecchio acustico, chiedere aiuto all’audioprotesista di fiducia.
  • Sostituire con regolarità i filtri paracerume. Un filtro ostruito da cerume e/o sporcizia potrebbe comportare il depotenziamento o la totale assenza di suono in uscita dall’apparecchio acustico.
  • In caso di eccessivo accumulo di cerume nel condotto uditivo (il cosiddetto “tappo”), potreste percepire un calo di udito di varia entità. In tal caso contattare il medico otorino per una accurata pulizia del condotto uditivo. Non tentare mai di rimuovere il cerume dall’orecchio da soli poiché potrebbe provocare danni o lesioni all’orecchio.
  • Non indossare l’apparecchio acustico
    • sotto la doccia
    • quando si nuota
    • quando si usa il phon per asciugare i capelli e quando si usano lacche o altri tipi di spray

Problematiche più comuni e soluzioni

Apparecchio acustico “muto”

Batteria scarica o non funzionante –> Sostituire la batteria

Il tubetto del ricevitore potrebbe essere bloccato –> Rimuovere l’ostruzione e pulire

L’apparecchio potrebbe essere danneggiato o difettoso –> Contatta il tuo audioprotesista


Prestazioni insufficienti

La batteria potrebbe essere quasi scarica –> Sostituire la batteria


L’apparecchio acustico non è abbastanza forte?

Il tubetto del ricevitore potrebbe essere bloccato –> Rimuovere l’ostruzione e pulire

L’udito potrebbe essere cambiato –> Contatta il tuo audioprotesista


Il suono è distorto o non chiaro

La batteria potrebbe essere quasi scarica –> Sostituire la batteria

L’apparecchio potrebbe essere danneggiato o difettoso –> Contatta il tuo audioprotesista

Seraphinite AcceleratorOptimized by Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.