Apparecchio Acustico ed Amplificatore sonoro: differenze da conoscere prima dell’acquisto - Centriudito ...

Apparecchio Acustico ed Amplificatore sonoro: differenze da conoscere prima dell’acquisto

Spesso si pensa erroneamente che apparecchio acustico ed amplificatore sonoro siano dispositivi con le stesse funzioni, ma non è proprio così! Scopriamo insieme perché.

Differenze tecniche e funzionali

L’amplificatore sonoro amplifica il suono in modo indiscriminato, indistinto, senza tener conto della perdita uditiva di chi lo indossa e della tipologia di suono, infatti, si limita soltanto ad alzare o abbassare qualsiasi tipo di suono, proprio come si fa con una televisione. In questo modo, se indossato per molto tempo, l’amplificatore invece di migliorare la condizione uditiva, rischia di peggiorarla, ecco perché i tempi di utilizzo consigliati sono di qualche ora.

L’apparecchio acustico, invece, funziona in modo molto diverso perché è programmato in maniera personalizzata tramite PC dal tecnico audioprotesista, il quale tiene in considerazione diversi fattori: tipologia e grado di perdita uditiva, esigenze del paziente, cioè cosa vuole sentire meglio, ambienti frequentati di consueto e anatomia dell’orecchio. L’amplificazione sonora dell’apparecchio acustico, avviene solo quando è necessario. Infatti, durante le conversazioni, potrebbero essere messe in risalto le parole, mentre i rumori di fondo, soprattutto i più fastidiosi, vengono ridotti. Con l’utilizzo dell’apparecchio acustico si entra in un percorso di riabilitazione sonora, dove poco alla volta si riacquisisce, per quanto possibile, la capacità uditiva perduta. Indossarlo tutto il giorno è importante per abituare il cervello a sentire nel modo corretto, come avviene per chi porta gli occhiali!

Costi

L’apparecchio acustico ha un valore indubbiamente più alto rispetto a quello dell’amplificatore, in quanto l’apparecchio consente un ascolto assolutamente migliore, grazie ai sistemi integrati di gestione del rumore, di attenuazione del vento, di riconoscimento vocale, di elaborazione binaurale, alla possibilità di ascoltare direttamente la televisione o il telefono nell’apparecchio, caricandolo come fosse un cellulare senza bisogno di cambiare la pila! Tutto questo è possibile grazie all’aiuto, alla consulenza professionale e ai numerosi servizi che un audioprotesista può offrire. Proprio per questo motivo, quando ci si reca in un centro acustico, si parla di una soluzione acustica e non più di un apparecchio acustico.

Agevolazioni

Qualora si dovessero possedere determinati requisiti di invalidità civile, è possibile ottenere l’apparecchio in maniera agevolata o gratuita tramite l’ASL e l’Inail. Per scoprirne di più su queste agevolazioni puoi consultare l’articolo che abbiamo pubblicato l’anno scorso.

Prenota un appuntamento da Centriudito, per avere maggiori informazioni o per fissare un controllo gratuito.

Seraphinite AcceleratorOptimized by Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.